47815727
25 Aprile 2019
[]

News
percorso: Home > News > Musicoterapia

CIELO E TERRA : le campane di cristallo, la voce e il violino

20-09-2014 11:14 - Musicoterapia
Campane di Cristallo
"Cos´è per me la musica?!? E´ ciò che mi rende sopportabili anche le faccende domestiche!" (Sara Bini)

Qualche anno fa, durante la celebrazione di un solstizio d´estate, ho fatto la mia prima esperienza delle campane di cristallo. Il loro suono, toni puri veicolati dal quarzo di silicio, mi ha letteralmente mandato ´in orbita´.... mi ha fatto pensare alla famosa ´musica delle sfere´ a cui alludeva Pitagora. Non so che suono abbiano i pianeti ma, se dovessi immaginarlo, credo che per me assomiglierebbe molto a quello delle campane di cristallo.
Molte persone trovano tali suoni rilassanti, in effetti evocano una spazialità limpida che può aiutare a de-contrarsi aprendo uno spazio interiore di accoglienza e consenso alla vita. Alcune persone possono anche trovarli fastidiosi, perché col loro nitore e la loro chiarezza, toccano come un ´laser´ i nostri punti dolenti, le nostre vibrazioni imprigionate e trattenute, i silenzi carichi di non-detto.
Con un amico abbiamo provato un esperimento interessante: unire al suono puro del cristallo quello più ´terrestre´ del violino. Il violino ha in sé le sonorità ´calde´ del legno, della terra da cui è nutrito e del fuoco che, a sua volta, può andare a nutrire. Inoltre è uno strumento principe nella tradizione musicale occidentale laddove la campane di cristallo tendono ad essere associate a quelle tibetane in metallo e quindi, in qualche modo, al misticismo orientale.
Qui di seguito posto il link a un video ´sperimentale´ preparato da Fabio Borghini :
https://www.youtube.com/watch?v=jDdiAIORZSI
Ognuno di noi può sperimentare in prima persona l´effetto che tale connubio suscita in lui/lei. Il mio amico ha unito a tali suoni anche l´intonazione di un mantra che poi io ho raddoppiato cantando, ovviamente secondo la vocalità e la tonalità femminile. Per la mia percezione e la mia sensibilità, tali qualità apparentemente distanti evocano un´ atmosfera sonora piuttosto ´ricca´, allo stesso tempo penetrante e avvolgente - non banale.
Dal punto di vista musico-terapeutico, l´aggiunta del suono del violino muove e con-muove più facilmente il livello emotivo della persona. Ciò accade sia grazie al timbro e alle qualità sonore intrinseche di questo strumento sia per un fattore culturale: il violino è generalmente più sentito, conosciuto e quindi ´connotato´ rispetto alla campana di cristallo.
Che dire...avanti con questa insolita jam session!!

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata