47815727
17 Ottobre 2017
[]

Meditazione
percorso: Home

La meditazione

Due parole sul meditare
La mente a Servizio e servizio alla Mente
"Uno crede di portare fuori il cane a fare pip mezzogiorno e sera. Grave errore: sono i cani che ci invitano due volte al giorno alla meditazione" (Daniel Pennac)


Come scrive Massimo Rodolfi, specialista in questo settore, nel suo ‘Corso pratico di meditazione’ “la meditazione un esercizio della mente che mira, in realt, a superare la mente stessa”. E’ indubbio che questa pratica abbia a che fare con lo sviluppo della parte spirituale-creativa dell’uomo, intesa come il suo S superiore o come l’accesso a dimensioni che in psicosintesi verrebbero definite ‘super-cosciente’. La meditazione, in ultima analisi, pu farci realmente sperimentare e stabilizzare la nostra pi elevata condizione di coscienza, quella che a seconda delle tradizioni viene chiamata samadhi, illuminazione, estasi etc.


Benefici oggettivi
Presenza
Ciononostante, per me resta anche uno strumento valido per ottenere un certo grado di rilassamento, serenit, concentrazione e quindi benessere sia fisico che emotivo/mentale. Introdotta da esercizi di osservazione del respiro e declinata secondo le sue varie forme (meditazione con i mantra, meditazione con i colori o sui simboli) si rivela un ottimo canale per ripristinare l’armonia psico-fisica della persona. Ci avviene naturalmente, anche senza ambire a risultati trascendentali o a conversioni sulla via di Damasco. Non difficile infatti trovare una discreta letteratura scientifica a favore dei benefici che la meditazione apporta a tutti gli aspetti della nostra salute.
In conclusione, mi sembra una tecnica molto adatta per cominciare a creare spazi di attenzione e quiete all’interno del nostro quotidiano. Come dice Byron Katie: “meditazione semplicemente una parola per fare silenzio e accorgersi della gentilezza e del supporto della Realt".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]