47815727
17 Ottobre 2017
[]

Il Counseling
percorso: Home

Counseling

Definizione
Se ne sente parlare sempre di pi non ben chiaro cosa sia. Se si va su Google e su Wikipedia ecco la definizione che troviamo : “indica un'attivit professionale che tende ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialit del cliente, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacit di scelta. Si occupa di problemi non specifici (prendere decisioni, miglioramento delle relazioni interpersonali) e contestualmente circoscritti (famiglia, lavoro, scuola).”

Quindi un tipo d’intervento che non sta sulla patologia, non si occupa di costruire o ricostruire una personalit, n di curare forme depressive o disturbi mentali di altro tipo. E’ un intervento che invece aiuta la persona a fare chiarezza dentro di s, a prendere consapevolezza, ad elaborare strategie d’azione, a modificare situazioni disagevoli o a convivere con situazioni immodificabili. Ci sono vari ambiti d’azione e specializzazione(scuola, azienda, orientamento, etc)
Il non-giudizio e lo spazio d'incontro
C.R.Rogers, uno dei padri del Counseling

Parte dal presupposto della psicologia umanistica per cui ogni essere umano nasce competente e con a disposizione tutte le risorse per vivere al meglio. Tuttavia un’esperienza comune e anche una necessaria esperienza di crescita imbattersi in crisi che minano la nostra centratura e ci fanno temporaneamente perdere il contatto con le risorse interiori/esteriori di cui siamo provvisti.

Ecco che il counselor cerca di favorire questo recupero delle energie attraverso uno spazio d’incontro caratterizzato da massima accoglienza, empatia, comprensione, assenza di giudizio e una serie di tecniche che variano da approccio ad approccio ma finalizzate a restituire al cliente una maggiore chiarezza riguardo al problema. Il cliente non viene ‘consigliato’; viene facilitato e accompagnato lungo il percorso che lo porta a trovare la propria soluzione, le proprie risposte.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]