47815727
12 Dicembre 2017
[]

Biomusica
percorso: Home

La Biomusica

Musica per l'Evoluzione
Dar una breve definizione che riflette la mia personale esperienza di questa disciplina: musica della Vita e per la Vita.
Ci sono due temi conduttori nella Biomusica: l’idea di Integrazione e l’idea di Evoluzione.
Integrazione:

come metodo: la Biomusica assorbe e utilizza anche suggestioni provenienti da altri campi e da altre discipline (teatro, ludicit, movimento espressivo, scrittura). Diciamo che un sistema aperto.
come obiettivo: la Biomusica mira a ricondurre a un insieme armonico le molte voci che parlano in noi e che sono parti di noi. Le nostre note dolenti - ci che in noi stride, fa attrito o sembra stonare- una volta trasformate diventano proprio la nostra specialit, il nostro contributo unico e irripetibile alla sinfonia della Vita.
Evoluzione quindi il nome che io d a questo processo di progressiva integrazione, cio a un movimento verso l’integrit, verso la completezza. Credo che il bello nell’essere umano sia proprio il suo completarsi, il suo poter crescere in coscienza e consapevolezza. Non si tratta solo di un’espansione quantitativa e in orizzontale, qui si parla di acquistare spessore, profondit. Ci implica anche imparare ad accettare i nostri limiti attuali che poi la via per comprenderli e superarli.

Ecco, in sintesi la Biomusica si propone di accompagnare e facilitare questo viaggio di scoperta e di crescita nelle persone, aiutarle a risuonare meglio con s stessi e con il mondo.

L'Evoluzione secondo la Biomusica

La Biomusica un nuovo ramo della Musicoterapia che utilizza antiche conoscenze relative all’influenza del suono sulla persona.
Giusto per dare dei riferimenti pratici, il fondatore un musicista e musicoterapista argentino, Mario Corradini, che ha scritto anche dei libri sull’argomento e che ha formato me e sta formando operatori attraverso scuole e seminari in tutto il mondo.
La Biomusica mira ad agire sul corpo, sulle emozioni e sull’energia dell’individuo. Ci avviene attraverso giochi, movimento, esercizi di respirazione e di rilassamento, emissioni di suoni.
L’obiettivo il ristabilimento dell’armonia nella persona. Armonia l’espressione sinergica e gradevole di elementi diversi, per cui la Biomusica aiuta la persona a raggiungere un certo grado di congruenza o di consapevolezza rispetto alle sue emozioni, pensieri ed azioni. A livello fisico-energetico poi, attraverso la stimolazione e il massaggio sonoro nelle varie zone corporee, cerca anche di prevenire la somatizzazione dei conflitti emotivi della persona, che prima di diventare malattia si manifestano come blocco nel campo bioenergetico.

La Biomusica parte da un presupposto fondamentale: l’essere umano non solo corpo, mente ed emozioni, ma anche 'altro', ossia un’essenza, una scintilla che trascende queste componenti e che fa esperienza attraverso di esse</strong>. L’evoluzione umana proprio un cammino di manifestazione dei principi che permeano questa essenza, che generalmente sono le migliori qualit che vediamo incarnate nei migliori esponenti della nostra razza: compassione, amore incondizionato, saggezza, intelligenza intuitiva, creativit, forza morale etc…
La Biomusica predilige per sua natura l’approccio di gruppo, bench molti degli esercizi possano anche essere praticati dal singolo. Questa metodo si propone obiettivi emozionali come favorire la socializzazione, l’integrazione e la condivisione dei vissuti; inoltre anche gli esercizi ‘energetici’ di suono indirizzato aumentano la loro efficacia se eseguiti da pi persone insieme. In tal modo il suono si colora della valenza e della vibrazione di ogni singolo partecipante formando un’onda pi ricca di armonici in grado di stimolare al meglio le varie risonanze corporee.

Sara Bini
via Taddeino Taddeini 106 - Montespertoli (Firenze)
Tel. 0571 609464
Cell. 3391059624
info@sarabini.com